Dove siamo

Bagno Vignoni Siena Val d'Orcia LA BOTTEGA DI CACIO

Le Terme di Bagno Vignoni
Situate nelle vicinanze della statale per Roma, a soli 4 Km dal capoluogo, le terme di Bagno Vignoni erano note almeno dal tempo dei romani, come testimonia un’antica iscrizione latina in travertino collocata all’interno dello stabilimento termale che le dichiara sacre alle Ninfe.
Conosciute e frequentate durante tutto il medioevo, la loro storia è spesso legata a quella di San Quirico d'Orcia. Il Bagno, passato nel 1318 in possesso del Salimbeni, fu al centro di contese tra quei signori e Siena, insieme ad altri castelli della Val d’Orcia, fra qui Pignoni e la Ripa.
I medesimi castelli, oltre al Bagno, furono nel 1417 venduti da Cocco Salimbeni ai senesi per 5.000 fiorini d’oro.
Venuto a far parte del Gran Ducato di Toscana, nell’anno 1600, Ferdinando II de’ Medic, concesse il bagno in proprietà alla Famiglia Amerighi, con l’obbligo della sua manutenzione.
Nel 1676 la proprietà delle terme fu ceduta al Cardinale Flavio Chigi;

Efficacia delle acque
L’analisi delle caratteristiche idriche e la secolare esperienza attribuiscono alle acque di Bagno Vignoni un’ottima applicazione delle malattie artro-reumatiche di qualunque origine, oltre che nelle affezioni delle mucose accessibili (rinofaringiti, apparati genitali femminili). Inoltre va ricordata l’azione tonico-trofica sull’apparato cutaneo e l’efficacia nei casi di riabilitazione da postumi da fratture.

La Bottega di Cacio - Piazza del Moretto - Bagno Vignoni (Siena) Toscana - Tel. e Fax 0577.887477

Cybermarket Internet Poggibonsi Internet Siena Internet Toscana | www.cybermarket.it Web Agency